Climateprediction

Ecco il link al progetto di cui avevo parlato oggi al prof.. Mi sembra interessante perchè (collegandosi all’argomento di oggi) andando avanti con l’elaborazione dei dati si vede a vista d’occhio che la scala cromatica dal 1800 ad oggi tende sempre di piü a scurirsi.

Riguardo al clima ho letto che alll’aumentare dei gas serra non si ha un risvolto diretto con un aumento delle temperature, ma bensi’ c’è un ritardo tra la causa e l’effetto di circa 70/100 anni, di conseguenza se di colpo in tutto il mondo tutte le fonti artificiali di gas serra venissero inibite la temperatura media terrestre continuerebbe ed aumentare per qualche decennio prima di iniziare la lenta discesa.

E con questo a cosa voglio arrivare? Magari il collegamento non è diretto e magari è macchinoso e influenzato dal mio parere personale (quindi se sbaglio qualcuno mi corregga). In Italia,la soluzione al  problema del global warming  è stata fatta trovare nal famoso nucleare, tralasciando alcuni particolari (quali stoccaggio delle scorie con tecnologie che si scopriranno quando si avrà il problema, o piü semplicemente dove mettere i complessi dato che tutti lo vogliono ma a casa altrui) una cosa che pero’  viene elogiata è che dalle ciminiere di queste centrali esce per lo piü vapore acqueo… A nessuno di voi viene in mente niente? a me è balenata in testa l’idea che (se la memoria non mi inganna) che il vapore acqueo è in cima alla lista dei gas serra principali… Non so fino a che punto le centrali nucleari possano aumentare la percentuale di vapore acqueo nell’aria pero’ comunque fino adesso non ho trovato nemmeno un giornalista che accenna a questo argomento…

Datemi il vostro parere, (le critiche sono sempre ben accette!)

Un commento su “Climateprediction

  1. uaits scrive:

    Su Wikipedia sotto la voce Vapore Acqueo ho trovato questo:
    “Il vapore acqueo è ritenuto il gas serra a più alta concentrazione e che contribuisce maggiormente all’effetto serra (entrambi i valori sono stimati attorno al 70%). Tra i gas serra, il vapore acqueo ha comunque la minor “pericolosità specifica” (a pari massa, il vapore acqueo ha meno effetto degli altri gas serra).”
    Quindi, da quanto ho capito, il vapore acqueo è tra i principali gas serra solo perché nell’atmosfera ce n’è molto, non in quanto a pericolosità.
    Comunque tornando al nucleare (per quanto ne posso sapere e capire io), credo proprio che non ci siano dubbi sul fatto che non sia un’energia di cui tener conto come energia pulita. Fra i tanti contro probabilmente come hai detto tu ci potrà essere anche l’emissione di vapore acqueo ma, non essendo l’unico anzi essendocene svariati, penso che si prendano in considerazione tutti gli altri; se quello che hai trovato è vero bisognerebbe inserire anche questo nella lista.🙂

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...