Bondi Bantù – Indiana come te (in prosa)

Ghilliwen era una dei Chanés, una civiltà che occupava le distese al di sotto della folta Amazzonia, discendenti degli Arawuak. La sua carnagione aveva i colori della terra dove abitava e i suoi occhi a mezzaluna erano neri e lucidi come la notte. I suoi capelli  erano robusti ma morbidi come il cuore degli aguapé e le sue labbra carnose rosse come la tuna.

Continua a leggere